Investire nel turismo per famiglie

Perchè investire nel turismo per le famiglie

La scelta di diventare una struttura turistica per famiglie con bambini porterà un vantaggio alla mia attività? Che tipo di investimenti e rischi può comportare?

Come avrai notato nella tua esperienza diretta, il mondo della ricettività turistica si sta specializzando, l’influenza di internet è sempre maggiore e le proposte per i viaggiatori devono essere sempre più chiare e adatte al pubblico che si informa sul web e sui social. Le strutture turistiche devono quindi tenere conto delle richieste dei viaggiatori per valutare in che settore investire.

I dati sul turismo per famiglie

I dati più recenti dimostrano che il settore del turismo per famiglie è in crescita costante.

L’Osservatorio sul Turismo Giovanile 2014 ha svolto una ricerca sulla propensione alle vacanze delle famiglie italiane nel 2013 da cui emerge che:

  • Il 64% delle famiglie con figli minori di 18 anni ha effettuato almeno un vacanza tutti insieme nell’arco dell’anno. Si stima un volume di 2 milioni di famiglie, per un coinvolgimento stimato di 17,2 milioni di persone. Se consideriamo che il 2013 è stato un anno in cui la crisi ha fatto scendere del 4% le famiglie che hanno fatto una vacanza, è evidente che sono numeri importantissimi;
  • 7,8 milioni di bambini e ragazzi under 18 ha fatto almeno una vacanza nel 2013 (con genitori o altri familiari o soli);
  • Il 18% delle famiglie interpellato ha fatto una vacanza con un minore e un solo genitore;
  • Internet nel 44% dei casi è il principale strumento informativo per programmare la vacanza in famiglia e prenotare la permanenza;
  • Tutte le famiglie dichiarano che le esigenze dei propri bambini e le loro preferenze di divertimento sono fondamentali per programmare la vacanza.

Alla luce di questi numeri, è molto probabile che nella tua mente si sia creato un obiettivo chiaro: fare in modo che la tua struttura diventi interessante e attraente per una percentuale, seppure infinitesimale, di queste oltre 5 milioni di famiglie italiane. E se consideri il potenziale dei turisti stranieri…urge pianificare una strategia per le vacanze per famiglie!

Alcuni link utili per approfondire lo scenario:

– analisi della situazione italiana

analisi del turismo dedicato alle famiglie

- 5 motivi per investire nel web marketing (video)

La posizione degli operatori turistici che hanno scelto di investire nel turismo per famiglie

Le famiglie sono quindi degli ottimi viaggiatori che considerano le vacanze una scelta irrinunciabile, desiderano trovare soluzioni eccellenti con proposte per il divertimento e il benessere di adulti e bambini, ma sono disposte a dedicare un budget importante nel piano familiare per poter vivere esperienze davvero piacevoli.

Le ricerche e le prenotazioni dei viaggiatori sono sempre più influenzate dai contenuti digitali, dai commenti e dalle recensioni sui social, dalla possibilità di ricevere preventivi e prenotare direttamente da mobile.

Avere una buona presenza online verso il target specifico delle famiglie che amano viaggiare con i bambini diventa quindi sempre di più uno strumento indispensabile per gli operatori che vogliono crescere nel settore family e avere sempre più famiglie soddisfatte delle proprie vacanze… perché così lo raccontano agli amici e poi ritornano!

Famiglie in vacanza con bambini

 

 

Cosa cercano le famiglie che viaggiano con i bambini?

La maggior parte delle famiglie cerca una struttura “family friendly” per garantire una vacanza rigenerante e stimolante a tutti i componenti, adulti e bambini. Vuole avere la sicurezza di poter disporre di quei servizi basilari che eliminano i disagi di viaggiare con bimbi piccoli (es. fasciatoi, culle e arredi a misura di bimbo, menu bimbi), e di avere a disposizione quel “qualcosa in più” che renderà la vacanza piacevole e divertente (animazione, pacchetti di intrattenimento, suggerimenti su itinerari culturali e naturalistici, attività ricreative, sport).

Potrai decidere di dare al tuo hotel un’impronta per famiglie più o meno marcata, ricordando però che scegliere di connotare la tua struttura come family hotel non significa abbandonare le altre categorie di clienti, che rimarranno fondamentali per il bilancio della tua attività.

Attrezzarti per offrire servizi e facilitazioni a misura di famiglia significa attrarre con regolarità e fidelizzare una tipologia di clienti che può portare grossi numeri in certi periodi dell’anno, quando altri clienti sono quasi assenti (es. giugno/luglio e inizio settembre, nonni in vacanza con i bambini, vacanze di Carnevale, etc).

Sarà la tua strategia a integrare con armonia le famiglie nell’economia della tua struttura. Per esempio, potrai attirare le famiglie con offerte e promozioni dedicate in determinati weekend e periodi dell’anno in cui il tuo hotel lamenta poche presenze.

Come vengono ricercati gli hotel per famiglie? Su quali canali di comunicazione investire e perché

I canali fondamentali di ricerca di una struttura turistica per famiglie sono, nell’ordine di importanza, internet, il passaparola a tu per tu e il web.

Per questo è importante:

- dotarsi dei prodotti e dei servizi fondamentali per essere a tutti gli effetti un family hotel;

- migliorare la propria presenza su internet per raggiungere il target delle famiglie che stanno programmando la propria vacanza con bambini e comunicare bene la propria offerta, mantenendo una visibilità costante.

Per quanto riguarda il passaparola, porterà i suoi frutti dopo aver lavorato bene sui punti precedenti. Il vecchio detto secondo cui “il cliente soddisfatto è il miglior biglietto da visita” è sempre valido!

Chi trova una struttura sul web, prenota una vacanza con i bambini e rimane soddisfatto, prima di tutto tenderà a tornare, infatti le famiglie sono i clienti che si possono fidelizzare facilmente negli anni, in quanto sono più orientate alla sicurezza di una vacanza piacevole e al relax piuttosto che all’avventura e al cambiamento.

Un cliente soddisfatto sarà poi un ottimo canale di promozione della tua struttura, sia consigliandola direttamente ai propri contatti sia parlandone su quella enorme cassa di risonanza che è il web. Le recensioni e gli scambi di opinioni su forum e siti specializzati, i post e i commenti sui social network, gli articoli sui blog per famiglie sono infatti un canale di comunicazione sempre più importante.

Infine internet è il canale fondamentale per le strutture turistichegrazie alle ricerche dirette e alla reputazione che guadagnata sul web.

Ti abbiamo convinto che il turismo per famiglie sia un buon investimento?

Se vuoi rendere a tua struttura idonea ad ospitare le famiglie con bambini e vuoi promuoverla in modo efficace sul web scopri i nostri prodotti e servizi di marketing . Con le nostre proposte potrai definire un progetto di investimento completo ed efficace per crescere nel turismo per famiglie.

Tag:, ,

Leave a reply